FIRST AID in Poland

Francesca appena tornata ci ha scritto questo:

“Essendo volontaria di Croce Rossa e studentessa di Medicina ero partita con la voglia di condividere quello che sapevo sul primo soccorso e di conoscere nuove persone. Solo ora, tornando a casa, mi rendo conto di quanto tutte le nozioni acquisite (non capita spesso che oltre il primo soccorso ti insegnino a gestire anche attacchi di panico, attacchi terroristici, ecc.) e i nuovi amici possano avermi migliorato come persona.
La cosa che non credevo possibile, e che ho amato di più, è stata la simulazione di un incidente stradale tenutasi nella caserma dei pompieri locali: non mi era capitato mai di trovarmi in una situazione del genere da civile e non da soccorritrice, perciò è stato molto interessante osservare come bastino una chiamata ai soccorsi, le giuste tecniche di approccio e supporto psicologico per far stare le persone un po’ meglio.
Spero che ci sia una terza edizione di “FirstAid 4 youth” affinchè tutti possano vivere un’esperienza del genere, che oltre a farli maturare, possa anche dare degli strumenti concreti per poter fare la differenza nella vita di qualcuno”
e per noi è l’essere ripagati di ore di volontariato.

The FirstAid4Youth is a long-term project related to first premedical aid. The project equipped 48 youth workers (in 4 phases) with advanced tools, skills, and expertise in the field of in-depth first aid,creating an safe and efficient platform to exchange of experiences (supervised by 2 experienced medical workers and 2 psychodrama practitioners) with the scope of providing mental comfort to the casualty of the accident.

The second mobility of the project “FirstAid4Youth”- quality and evaluation meeting took place between 9th and 15th of October 2019, in Poronin (Poland). The mobility was aiming to evaluate testing during the local phase first pre-medical skills, competences and knowledge, moreover to raise quality of the tools themselves.

The project aims to create a base and network of cooperation within the framework of effective, and tested in practice pre-medical skills in youth groups.

Objectives

-to develop a high quality youth worker’s guide in the framework of first aid, detailing procedures,

structure, descriptions and discussion of examples of youth workshops and dealing with health and

life-threatening situations.

-to increase a competence in safety and life threatening situations, and the

ability to communicate, raise awareness and engage young people in the mentioned subject

-to create and test advanced first aid tools in a diversified youth exclusion environment In addition,

through the implementation of the project