Degustibus

degustibus logo

il logo di degustibus che il volantino son opera e idea dell’artista Alessandro Pozzi www.artpozzi.com,

Il linguaggio universale del cibo come strumento di integrazione è questa la filosofia alla base del progetto “De GustiBUS Tutti i sapori del mondo!”

“De GustiBUS” l’unico mezzo in grado di portarvi a spasso per i sapori del mondo senza muovervi dalla vostra città!

Cerchiamo attraverso la gastronomia di incuriosire e far conoscere culture diverse; collaborando con diverse associazioni, che hanno la nostra stessa finalità, vogliamo rendere Genova un posto migliore dove vivere e condividere esperienze di vita e di viaggi.

Gli obiettivi del progetto sono:

  • Educare alla multiculturalità attraverso la conoscenza di alcuni aspetti di culture diverse

  • Favorire la valorizzazione della diversità culturale e della dimensione internazionale

  • Agevolare il passaggio di informazioni e lo scambio costruttivo di esperienze

  • Valorizzazione della presenza immigrata con un lavoro di networking tra associazioni

1° Tappa GIAPPONE

“Giappone Mon Amour” 5 Aprile 2013

Evento fb https://www.facebook.com/events/168829793272898/

volantino

VIDEO EVENTO  

L’associazione Y.E.A.S.T. in collaborazione con i “Giardini Luzzati” e l’associazione “Il Cesto” organizza per venerdì 5 aprile il primo di una serie di eventi enogastronomici.

A pochi passi da casa avrete la possibilità di viaggiare  per i sapori, i profumi e le tradizioni dei paesi del mondo!

La prima tappa del degustiBUS sarà il Giappone con una serata che vi permetterà di gustare i piatti della tradizione del sol levante preparati dagli chef de “Il sapore del fiore di ciliegio” (http://www.facebook.com/pages/Il-Sapore-del-Fiore-di-Ciliegio/378513022223330?fref=ts), curiosare tra i prodotti de “Lo squalo bianco” (http://www.facebook.com/LaSqualina) e assistere all’esibizione di spada Aido di “Battodo Italia shobukan dojo Genova” , curiosare le Maiko “genovesi” nelle foto dello Studio 51, giocare con i manga di Alfacomics e molto altro.

2° Tappa MESSICO

“Messico e Nuvole” 17 Maggio 2013

Evento facebook: https://www.facebook.com/events/127725607424479/

volantino

Venerdì 17 maggio, dalle ore 18 alle ore 21 presso Giardini Luzzati arriverà la seconda tappa di
De GusitiBUS “Messico e nuvole”.

L’associazione Y.E.A.S.T. in collaborazione con Giardini LuzzatiAss. Il Cesto organizza il
secondo di una serie di eventi enogastronomici.

Troverete piatti tipici messicani cucinati dall’Associazione Chico Mendes di Sampierdarena, le
buonissime torte al cioccolato e cocco del Ristorante Mamacitas.
Vanuart ci vizierà con l’arte dal gusto tramite sfiziosi muffin cioccolato e peperoncino ed ancora il
buonissimo cafè rebelde portato dall’Associazione Ya Basta!
E non finisce qui…Thea Tatoo ci mostrerà la storia del culto messicano che diventa tatuaggio e
Studio 71 l’arte della fotografia e dei paesaggi ed ancora piante grasse, peperoncini con Gambetta
Fiori.
Venerdì 17 maggio a partire dalle ore 18, Giardini Luzzati, Genova. Non perdere il bus del gusto!
L’evento è gratuito ed aperto a tutti.

De GustiBUS l’unico mezzo in grado di portarvi a spasso per i sapori del mondo senza muovervi
dalla vostra città!

3° Tappa BRASILE

“Sabor de Brasil”21 Giugno 2013

BRASILE

Evento FB https://www.facebook.com/events/194982667321947/

VIDEO

Venerdì 21 giugno, dalle ore 18 alle ore 21:30 presso Giardini Luzzati arriverà la terza tappa di De GusitiBUS “Cicloaperitivo Brasiliano”.

L’associazione Y.E.A.S.T. in collaborazione con Giardini LuzzatiAss. Il Cesto organizza il terzo di una serie di eventi enogastronomici.

Il ciclo aperitivo in collaborazione con Ecobike e la Zuccheriera vuol essere un momento ludico/gioviale di incontro – confronto tra ciclisti urbani e aspiranti tal.. Una ghiotta occasione per conoscere le “realtà su due ruote” presenti e genova e confrontarsi su come usiamo e come potremo usare meglio nostra amata la bicicletta nella nostra bellissima città!E il Bus del Gusto porta per allietare i ciclisti e i non ciclisti i sapori e i profumi del Brasile!

L’associazione Y.E.A.S.T.in collaborazione con Giardini LuzzatiAss. Il Cesto organizza il terzo di una serie di eventi enogastronomici.

Troverete piatti tipici brasiliani i cucinati dall’Churrascaria Ipanema di Corso Italia; Vanuart con una giovane artista Ruxandra Dalmazio e le sue statue; “Studio71” sarà presente alla manifestazione e riprenderà le performance degli artisti con una serie di scatti fotografici che saranno proiettati in tempo reale; i fiori di Gambetta Fiori.

Alle otto ci sarà l’esibizione di Capoeira della scuola “Unika” di piazza della lepre,7r.

Il “Bloco Jà è! ” è una vera e propria orchestra di percussioni brasiliane ispirata alla preziosissima tradizione dei “blocos de rua” di Rio de Janeiro.

Coreografie sonore che animeranno la vostra festa con ritmi travolgenti ed un’energia magica ed incontenibile!
Samba, Samba-Reggae, Funk, Ijexà e tanti altri ritmi dal vivo della pelle dei tamburi per ballare contagiati dall’allegria brasiliana!

Intratterrà con la sua musica e le sue corografie

Sarà presente anche Ama l’Associazione degli Abitanti della Maddalena che insieme ad Yeast sta sondando il terreno per un nuovo progetto che vede gli abitanti del loro quartiere, e non solo, per ampliare l’uso della bicicletta in città.

Venerdì 21 maggio a partire dalle ore 18, Giardini Luzzati, Genova. Non perdere il bus del gusto!
L’evento è gratuito ed aperto a tutti.

De GustiBUS l’unico mezzo in grado di portarvi a spasso per i sapori del mondo senza muovervi dalla vostra città!

La zuccheriera è un laboratorio di design e artigianato nato nel 2012 dalla passione di due amici per la meccanica.

Sulla base di vecchi veicoli, spesso dimenticati e abbandonati in qualche garage o in qualche soffitta polverosa, realizziamo motocicli e velocipedi, trasformandoli in esemplari unici e personalizzati, sempre con una certa attenzione alla sperimentazione e all’innovazione.

La zuccheriera però non è soltanto motori e biciclette. L’obbiettivo è quello di allargare i nostri orizzonti senza mai porre limiti alla creatività.

Disegnare, tagliare, avvitare, saldare, martellare, progettare, incollare, verniciare, decorare, inventare è quello che ci piace fare.

Acciao, legno, alluminio, carta e cartone sono i materiali con cui ci piace divertirci.

4° Tappa Tutti i sapori del Mondo!

“De GustiBUS”12 Settembre 2013

invito-volantino

Evento FB https://www.facebook.com/events/688304437861791/

Cosa abbiamo mangiato

1)Brasile un piatto salato: PASTEL pastella fritta in olio vegetale accompagnato a carne, olive ed erbette

uno dolce: Bolo de milho con farina di mais

2)Perù Quinoa con verdure ed erbe aromatiche (2013 anno internazionale della quinoa)

3)Haiti Frittura mista creola con maiale o pollo e salade jeremie anne con pesce carne avocado magnocca e fagioli

4)India Samosa, pane naan e un antipasto a sorpresa

5)Eritrea ingera (pane tipico) zighini (stufato di carne piccante) alicia (verdure al curry) sciro (crema di ceci)

6)Italia bruschette con i colori della bandiera italiana pesto biologico -pomodori dell’orto con aglio e sorpresa

Sciroppo di rose e di amarene da abbinare al vino bianco o rosso.

7)Giappone onigiri (alla tartare di tonno con maionese giapponese cetriolo wasabi e tonno)

Onicicci ( con maiale piccante allo zenzero e soia) Melanzane( piccanti fritte e marinate ) pollo nanban ( bocconcini di pollo fritti e marinati in aceto di riso soia e mirin con cipolla e peperoncino).

Una dolce sorpresa dal Messico Mamacitas e la sua torta al cocco

COMUNICATO STAMPA

Al Castello D’Albertis arrivano “Tutti i sapori del mondo”

Aperitivo multiculturale per l’ultima apertura serale- Ingresso libero-Visita al museo facoltativa

Presso Castello D’Albertis il 12 Settembre dalle ore 18.00 Tutti i sapori del Mondo” l’associazione Y.E.A.S.T.,il Museo delle Culture del Mondo eGarisenda Ricevimenti organizzano un viaggio gastronomico con diversi punti ristoro per scoprire il “gusto” di altre culture.

Viaggerete attraverso profumi e gustosi assaggi provenienti da Brasile (Associazione Luanda), Perù (Associazione Interculturale Encuentro Entre 2 Mundos), India (ristorante Bombay Palace), Giappone (Il sapore del fiore di ciliegio), Eritrea (Gastronomia Eritrea Huwnet), Haiti (Associazione Haititalia) ed Italia (Contadini della Vesima).Alle 20.30 ci sarà un breve spettacolo di danza di “Naima Academy” sul tema del rito della pioggia africano ed a conclusione della serata alle 22.00 assisteremo all’arte iaidō un’arte marziale giapponese basata sull’estrazione della spada avendo come scopo ultimo la perfetta ed armonica unione con sé stessi e con l’Universo.

Programma della giornata:

Biglietto d’ingresso al Museo a prezzo ridotto: €4,50 dalle 13.00 alle 22.00

  • Ore 18.00 – Visita guidata alla mostra “Scritto sulla Pelle” (inclusa nel biglietto d’ingresso)

  • Dalle ore 19.00 apertura degli stand gastronomici

  • Ore 20.30 breve spettacolo di danza “Rito della pioggia africano” con Naima Academy

  • Ore 21.00 visita ai passaggi segreti + ingresso € 6

  • Ore 22.00 fine festa -breve esibizione di iaido, spada giapponese

Durante la serata sarà possibile ricevere gratuitamente alcune pubblicazioni gentilmente donate da Fondazione Casa America. L’evento nasce per promuovere tutte le associazioni coinvolte ed incentivare la visita del Museo delle Culture del Mondo per l’ultima apertura serale della stagione davanti al meraviglioso panorama sulla città. Castello D’Albertis è la testimonianza di un viaggiatore genovese affascinato da mondi lontani, è un percorso che ci porta a dialogare con le popolazioni attraverso il materiale archeologico ed etnografico: il miglior scenario per un aperitivo multiculturale.

5° Tappa CHILE

“Aperitivo andino dedicato alla Quinoa”15 Novembre 2013

De GustiBUS Chile dedicato alla Quinoa

chile

Evento facebookhttps://www.facebook.com/events/1409389942627235/

E’ ancora una volta l’Associazione Y.E.A.S.T. aportare “fermento” a Genova con la quinta tappa di De GustiBUS “Tutti i sapori del mondo”:venerdì prossimo,15 Novembre, aiGiardini Luzzati dalle 19 alle 21 la Quinoa sarà la protagonista di un aperitivo dai colori e sapori andini secondo la cultura indigena cilena.

Il millenario alimento coltivato nelle zone andine dell’America Latina, ricco di proprietà nutritive si è meritato l’attenzione internazionale tanto che il2013 è stato proclamato dall’ ONU l’Anno Internazionale della Quinoa; appartenente alla famiglia delle chenopodiacee, come gli spinaci o la barbabietola, la Quinoa oltre ad essere leggera, digeribile, saporita è anche un’ottima fonte di proteine vegetali e contiene fibre e minerali, come fosforo, magnesio, ferro e zinco.

L’appuntamento di venerdì sera sarà particolarmente apprezzato dai celiaci e dai vegani che potranno assaggiare tutto il menù a base di questo alimento che non contenendo glutine potrà essere tranquillamente consumato anche da loro (100 g di quinoa contengono in media: valore energetico 350 kcal)

In occasione della quinta tappa di De GustiBUS in collaborazione con La Bottega Solidale Genova, il Colidolat, Cocinas Indigenas, Servizio Civile Internazionale, Giardini Luzzati “Nuova Associazione”, Il CeSto Genova, l’associazione Y.E.A.S.T. ha invitato due noti esperti del settore recentemente ospiti del Congresso Internazionale sulla Quinoa (www.quinoando.it) svoltosi il 30 ottobre a Milano ; saranno, infatti , l’antropologa Ximena Vidal Bastías e il cuoco e ricercatore Alexander Ortega Sepúlveda a dare il via all’evento di venerdì (ore 19.00) con la cerimonia di offerta e il rituale della benedizione.

I piatti saranno cucinati da Alexander Ortega Sepúlveda e da Caroline Lara cuoca e attivista del Servizio Civile Internazionale coordinatrice del campo di lavoro Feria Walung di Curarrehue in Chile, dove si presentano i prodotti tipici e tradizionali del popolo mapuche, la loro gastronomia e cultura. Le “delizie latinoamericane” saranno preparate dal laboratorio “Il Mondo in Cucina” del Colidolat.

La quinoa è stata acquistata tramite La Bottega Solidale sostenendo così il mercato equo-solidale.

Il menù prevede:

Giardino di Quinoa tricolore in letto di verdure con fagioli nativi

Contorno: mais tostato, tuberi dolci e salati dorati al profumo di Arrope de Tchaknar con un tocco di Huacataya.Salsa vegana di Aji Amarillo Escabeche

E le “Delizie Latinoamericane”:

Budino di Quinoa

Riso dolce alla vaniglia e uvetta

Budino de mais viola e Morochos

Liquore alla quinoa

Il prezzo per ogni assaggio varia da 2 a 6 euro.

il BUS non si ferma nuove tappe in arrivo..